Slang in inglese

Slang in inglese: scopriamo i nuovi slang più utilizzati nei quali possiamo imbatterci più facilmente.

Gli slang in inglese, come per tutto il mondo legato allo speak in english, sono in continuo cambiamento. Ogni anno arrivano nuovi termini e modi di dire. Delle volte possiamo anche imbatterci in alcuni slang in inglese molto curiosi. Con una rapidità sorprendente gli slang in inglese scompaiono, compaiono o vengono siglati come parole da non utilizzare perché troppo imbarazzanti.
Escluso il caso di un viaggio all’estero in un pese anglofono, può capitare di venire in contatto con gli slang in inglese durante dei corsi di studio ad esempio. Naturalmente risulta difficile capire se questi sono ancora in uso oppure no. Per questo abbiamo pensato di stilare una lista dei modi di dire e slang in inglese ancora in uso ed in voga in questo momento.

 

Slang in inglese: i 10 modi di dire ancora in voga

1) Boomer

Usato dai millenials per ignorare ed apostrofare qualcuno di più grande è uno degli slang in inglese più usati. Per la precisione serve ad indicare le persone nate tra gli anni 40 e gli anni 60. Potrai facilmente sentire questa frase in risposta ad affermazioni del tipo: “Quando avevo la tua età!” oppure ” Ai miei tempi certe cose non succedevano”

2) Hate to see it

Slang in inglese per indicare una situazione in cui ci sentiamo in imbarazzo e anche un pelo delusi. Accompagnata da un sospiro di sollievo serve ad uscire da una situazione tutt’altro che ideale.

3) Basic

Parliamo di uno degli slang in inglese più longevi. Usato già da tantissimo tempo, questo modo dire serve ad indicare cose che sono catalogate come mainstream. Naturalmente è uno slang con una connotazione abbastanza ironica.

4) Fr

In questo caso parliamo di un’abbreviazione del termine “for real”. Uno degli slang in inglese che può avere più significati. Difatti, può esprimere il nostro dubbio verso la veridicità di una storia oppure per enfatizzare un concetto. Da utilizzare esclusivamente quando stiamo scrivendo.

5) Cap

Utilizziamo cap per affermare di credere o non credere a qualcosa o a qualcuno. Sostanzialmente ha lo scopo di indicare una bugia oppure di affermare che ciò che stiamo dicendo corrisponde alla verità: “no cap”.

6) Clout

Slang in inglese per indicare un elevato grado di influenza su di altre persone o su di un evento. Troviamo la definizione ufficiale sul Cambridge Dictionary: Vai alla definizione
Assume una connotazione ben precisa quando ci riferiamo ad influencer o youtube star che attraverso i loro contenuti ricercano la “clout”, cioè la notorietà.

7) Canceled

Il significato base di questo termine indica qualcosa che è stato cancellato, come una serie tv. Oggi canceled viene utilizzato per indicare anche un evento o una persona che, dopo aver commesso il classico passo falso o comunque una mossa impopolare, può essere ritenuta oramai fuori dai radar di notorietà o gradimento popolare.

8) and I oop

Slang proveniente direttamente da una star di Youtube. Serve a riempire un momento di imbarazzo quando abbiamo appena commesso un errore come ad esempio se abbiamo fatto cadere il nostro smartphone.

9) Fit

Un altro slang in inglese che in realtà è un’abbreviazione. Difatti, fit sta per outfit. Vuoi dire a qualcuno che ti piace il modo in cui è vestito? Nice fit ed il gioco è fatto.

10) Retweet

Termine proveniente direttamente dal social “Twitter”. Oggi viene utilizzato per affermare di essere in completo accordo con ciò che il nostro interlocutore sta affermando. Siamo d’accordo con lui? Allora possiamo dire “Retweet”

 

 

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST