inglese per viaggiare

L’inglese per viaggiare: una lingua internazionale

La conoscenza della lingua inglese è fondamentale per tantissime ragioni. Fra queste rientrano la possibilità di cogliere maggiori opportunità nel mondo lavorativo e accademico, ma anche nelle relazioni sociali e personali. 

Sicuramente, un aspetto fondamentale è conoscere l’inglese per viaggiare. 

Saper parlare questa lingua permette infatti di vivere avventure e tantissime esperienze all’estero nelle quali si riesce, proprio grazie all’importanza dell’inglese per viaggiare, a comunicare in diversi contesti, a conoscere persone e eventualmente a gestire anche situazioni nuove ed avvincenti.

La lingua inglese è studiata e parlata in gran parte degli stati del mondo ed è divenuta la lingua internazionale. Essendo tale, è un perfetto strumento di dialogo che i viaggiatori condividono e che allo stesso tempo anche le persone del posto locale utilizzano per parlare con i visitatori.

I vantaggi di conoscere l’inglese per viaggiare

Studiare e sapere parlare l’inglese per viaggiare presenta dei vantaggi. Dalle operazioni più banali, come fare la spesa o comprare dei nuovi vestiti, passando per esami da sostenere durante un viaggio studio, la lingua inglese rende accessibile il tutto.
Abbiamo quindi evidenziato quelli che possono essere i principali vantaggi di conoscere l’inglese per viaggiare.

  • effettuare prenotazioni con facilità: si può ad esempio ordinare del cibo in un ristorante o qualcosa da bere al bar, si può prenotare una sistemazione, trovare la destinazione e fare check-in in hotel
  • esprimere ciò che si vuole: chiedere quello che si desidera, esprimere preferenze come, ad esempio, essere trasferiti in un’altra camera d’hotel, chiedere consigli su quali monumenti o musei visitare, o scoprire in quali escursioni vale la pena avventurarsi
  • Incontrare e conoscere persone del posto: interagire e fare nuove conoscenze, scoprire nuove culture, parlare di sé e conoscere le realtà altrui
  • Interagire con altri viaggiatori: oltre ad aver più opportunità a incontrare persone del posto, si ha l’occasione di interagire anche con altri viaggiatori che, esattamente come noi, usano questa lingua per comunicare e condividere la loro esperienza 
  • Gestire e limitare situazioni d’emergenza: sebbene si speri sempre di non ritrovarsi in situazioni di pericolo o emergenza, questa lingua può rivelarsi necessaria ad esempio per chiamare i soccorsi, chiedere aiuto ad altre persone e riuscire quindi a limitare situazioni spiacevoli. 

Le persone che scelgono di studiare l’Inglese per viaggiare sono in continuo aumento. Il motivo è sicuramente dato dal fatto che questa lingua sia oramai sinonimo di condivisione. Fare un viaggio infatti significa proprio condividere con altre persone esperienze, momenti e emozioni. 

Si può affermare quindi che l’inglese è sicuramente una lingua che migliora la vita: la sua conoscenza offre dunque la possibilità di effettuare viaggi all’estero e sentirsi però, in un modo o nell’altro, sempre a casa! 

Vuoi scoprire il tuo livello di inglese?

Puoi eseguire gratuitamente il nostro test!

VAI AL TEST